Basso desiderio sessuale nelle donne

I desideri sessuali delle donne fluttuano naturalmente nel corso degli anni. Gli alti e i bassi coincidono comunemente con l’inizio o la fine di una relazione o con importanti cambiamenti della vita, come gravidanza, menopausa o malattia. Alcuni farmaci usati per i disturbi dell’umore possono anche causare un basso desiderio sessuale nelle donne.

Se la tua mancanza d’interesse per il sesso continua o ritorna e causa disagio personale, potresti avere una condizione chiamata disturbo d’interesse / eccitazione sessuale.

Molto spesso mi viene detto:

  • Non ho rapporti da mesi o anni
  • Sono bloccata sessualmente
  • Forse non conosco il mio corpo
  • Mi sento sbagliata o non capace

Non sei incapace, o bloccata o sbagliata ecc, c’è un rimedio. Ma non devi soddisfare questa definizione medica per cercare aiuto. Se sei infastidito da un basso desiderio sessuale o da una riduzione del desiderio sessuale, ci sono cambiamenti nello stile di vita e tecniche sessuali che potrebbero metterti in vena più spesso. Riattivare il corpo e conoscere meglio il proprio corpo aiuta ad affrontare il basso desiderio sessuale, con massaggi come Tantra Yoni, Bodywork tantrico, Mappatura yoni, collegati a dei percorsi mirati.

Se vuoi fare sesso meno spesso del tuo partner, nessuno di voi è necessariamente fuori dalla norma per le persone nella tua fase della vita, anche se le tue differenze possono causare angoscia.

Allo stesso modo, anche se il tuo desiderio sessuale è più debole di una volta, la tua relazione potrebbe essere più forte che mai. In conclusione: non esiste un numero magico per definire un basso desiderio sessuale. Varia tra le donne.

I sintomi di un basso desiderio sessuale nelle donne includono:

  • Non avere interesse per nessun tipo di attività sessuale, inclusa la masturbazione
  • Mai o solo raramente hanno fantasie o pensieri sessuali
  • Essere preoccupati per la tua mancanza di attività o fantasie sessuali

Quando vedere un dottore

Se sei preoccupata per il tuo basso desiderio di sesso, parla con il tuo medico. La soluzione potrebbe essere semplice come cambiare un farmaco che stai assumendo e migliorare qualsiasi condizione medica cronica come l’ipertensione o il diabete. Se il medico non trova nulla di organico puoi contattarmi e assieme creiamo il piano più idoneo.

Le cause

Il desiderio di sesso si basa su una complessa interazione di molte cose che influenzano l’intimità, incluso il benessere fisico ed emotivo, le esperienze, le convinzioni, lo stile di vita e la tua relazione attuale. Se stai riscontrando un problema in una di queste aree, può influire sul tuo desiderio di sesso.

Cause fisiche

Una vasta gamma di malattie, cambiamenti fisici e farmaci può causare un basso desiderio sessuale, tra cui:

  • Problemi sessuali. Se hai dolore durante il sesso o non riesci a raggiungere l’orgasmo, puoi ridurre il tuo desiderio di sesso.
  • Malattie mediche. Molte malattie non sessuali possono influenzare il desiderio sessuale, tra cui artrite, cancro, diabete, ipertensione, malattia coronarica e malattie neurologiche.
  • Farmaci. Alcuni farmaci da prescrizione, in particolare gli antidepressivi chiamati inibitori selettivi del reuptake della serotonina, sono noti per ridurre il desiderio sessuale.
  • Abitudini di vita. Un bicchiere di vino può metterti in vena, ma troppo alcol può influire sul tuo desiderio sessuale. Lo stesso vale per le droghe di strada. Inoltre, il fumo riduce il flusso sanguigno, che può provocare un’eccitazione noiosa.
  • Chirurgia. Qualsiasi intervento chirurgico correlato al seno o al tratto genitale può influire sull’immagine corporea, sulla funzione sessuale e sul desiderio di sesso.
  • Fatica. L’esaurimento per la cura dei bambini piccoli o dei genitori anziani può contribuire a ridurre il desiderio sessuale. L’affaticamento da malattia o chirurgia può anche svolgere un ruolo in un basso desiderio sessuale.

C’è un rimedio? la risposta è si, se vi sono problemi di salute il medico aiuta, se non ci sono problemi organici troviamo il percorso mirato.

L’ormone cambia

I cambiamenti nei livelli ormonali possono alterare il desiderio di sesso. Questo può accadere durante:

  • Menopausa. I livelli di estrogeni diminuiscono durante il passaggio alla menopausa. Ciò può renderti meno interessato al sesso e causare secchezza dei tessuti vaginali, con conseguente sesso doloroso o scomodo. Sebbene molte donne abbiano ancora rapporti sessuali soddisfacenti durante la menopausa e oltre, alcune sperimentano una libido in ritardo durante questo cambiamento ormonale.
  • Gravidanza e allattamento. L’ormone cambia durante la gravidanza, subito dopo aver avuto un bambino e durante l’allattamento può mettere un freno al desiderio sessuale. Anche la fatica, i cambiamenti nell’immagine corporea e le pressioni della gravidanza o della cura di un nuovo bambino possono contribuire ai cambiamenti nel tuo desiderio sessuale.

Cause psicologiche

Il tuo stato d’animo può influenzare il tuo desiderio sessuale. Esistono molte cause psicologiche di un basso desiderio sessuale, tra cui:

  • Problemi di salute mentale, come ansia o depressione
  • Stress, come stress finanziario, stress lavorativo, stress quotidiano o routine
  • Immagine del corpo scadente
  • Bassa autostima
  • Storia di abuso fisico o sessuale
  • Precedenti esperienze sessuali negative
  • Problemi di relazione

Per molte donne, la vicinanza emotiva è un preludio essenziale all’intimità sessuale. Quindi i problemi nella tua relazione possono essere un fattore importante nel basso desiderio sessuale. La diminuzione dell’interesse per il sesso è spesso il risultato di problemi in corso, come:

  • Mancanza di connessione con il tuo partner
  • Conflitti o lotte irrisolti
  • Cattiva comunicazione dei bisogni e delle preferenze sessuali
  • Problemi di fiducia

Pronta a fare i passi successivi?

Servizi mirati – Strumenti esclusivi – Rapporto personalizzato
+39 3775258604
Inizia il tuo cambiamento

Dichiarazione di non responsabilità: le informazioni contenute nelle mie pagine sulla salute sono intese solo come guida informale e non devono essere trattate come sostituti di una consulenza medica. Ti consiglio a consultare il tuo medico di famiglia prima di intraprendere qualsiasi trattamento se hai problemi di salute  e/o stai assumendo farmaci. In modo che medico o lo specialista escluda problemi organici.

Leave A Comment

Altri Articoli del Blog