Ho bisogno di essere femminile

Blocchi psicologici che bloccano il piacere della donna, ho deciso di scrivere questo articolo perché penso che sia giunto il momento che ogni donna prenda per mano se stessa. In fondo alla pagina trovi i link dei tre blocchi più comuni.

Abbracciare i tuoi tratti femminili può essere fantastico. Il problema è il subconscio, sottostante associazione con la femminilità: ” È femminile essere riservati”.

Molti di noi pensano di essere abbastanza “intelligenti” o abbastanza progressisti da non accettare questa definizione, ma spesso questo messaggio si trova ancora appena sotto la superficie, creando un serio blocco all’esperienza del desiderio sessuale. A volte, questo blocco si presenta sotto forma di un complimento, come “Sei un ascoltatore meraviglioso!” o “Hai una forza tranquilla”. Al contrario, parole come brutta o prepotente in riferimento a una donna forte, ambiziosa e schietta sono esempi di questo blocco in forma d’insulto.

Questo blocco inibisce sessualmente le donne perché le mette contro parti di se stesse. Mette un coperchio sull’assertività delle donne. La rabbia, ad esempio, potrebbe sembrare “poco femminile” se questo blocco è attivo per te, portandoti a disconnetterti dai tuoi sentimenti naturali, necessari e vitali di rabbia in diverse situazioni, al punto in cui non sei nemmeno consapevole di essere arrabbiato. Quando questo blocco impedisce alle donne di connettersi consapevolmente con la loro rabbia, è più difficile utilizzare i dati importanti forniti dalla rabbia per esprimere bisogni o stabilire limiti.

Ogni volta che una donna nasconde la sua autenticità, sia che lo faccia per rimanere in contatto con il suo partner o con i suoi coetanei, c’è un costo sessuale. Quando ti disconnetti da, congedi, giudichi o eviti parti di te stesso, divora la tua energia vitale (che è anche la tua energia erotica) e la incanala in tensione o costrizione. L’energia che potresti usare naturalmente per essere il tuo vero sé  sentire, esprimere e agire in sintonia con i tuoi desideri viene riproposta per nascondere, inibire o intorpidire la tua verità, la tua esperienza nel momento presente. Questo blocco può portare una donna a giudicare o sopprimere la sua ambizione, rabbia, gioia o altri aspetti della sua natura appassionata, smorzando il suo accesso alla vitalità, all’autenticità e al desiderio sessuale.

Le donne hanno il diritto di provare il desiderio sessuale: di sentirsi vibranti e autentiche, di connettersi con i loro partner e coniugi, di godere dei loro corpi e di vivere una vita più appagante e appagante. Un senso di potere e di azione può essere un sottoprodotto del desiderio: più ti senti autorizzato a rivendicare, sperimentare e agire nella direzione della tua sessualità autentica, più accesso potresti concederti a un’identità auto-autore. In altre parole, il più libero si sente, tanto più si può essere. Vedere questi blocchi per quello che sono può metterti sulla buona strada per sbloccare il tuo desiderio sessuale.

Vuoi che la tua passione per il benessere cambi il tuo mondo? Contattami

Pronta a fare i passi successivi?

Servizi mirati – Strumenti esclusivi – Rapporto personalizzato
+39 3775258604
Inizia il tuo cambiamento

Leave A Comment

Altri Articoli del Blog