Menopausa, menopausa a 42 anni , passione e sesso in menopausa, menopausa anticipata , menopausa ansia , a menopausa , menopausa blog , perché in menopausa , menopausa brividi di freddo , menopausa sbalzi umore , menopausa cos'e , menopausa cure , fastidi della menopausa , menopausa disturbi , menopausa dieta , come capire se sono vicina alla menopausa , menopausa depressione , e menopause , menopausa pastiglie , menopausa farmaci , menopausa figli , ho paura della menopausa , menopausa felice , menopausa chimica , menopausa che cosa e , menopausa insonnia , in menopausa la cute , in menopausa si dimagrisce , in menopausa si ingrassa , in menopausa perdite bianche , menopausa libido , menopausa libri , menopausa memoria , menopausa mal di testa , menopausa nervosismo , menopausa naturale , menopausa omeopatia , menopausa quanto dura , menopausa rimedi , menopausa rimedi naturali , menopausa rimedi vampate , menopausa senza chili , menopausa stanchezza , menopausa serena , menopausa tardiva , menopausa umore , menopausa 36 anni , menopausa 30 anni , menopausa a 22 anni , menopausa a 37 anni , menopausa a 35 anni , menopausa a 40 anni cause , menopausa a 48 anni e normale , menopausa 50 anni , menopausa 54 anni , menopausa 53 anni , menopausa a 56 anni , menopausa a 57 anni , menopausa a 60 anni , menopause 66 anni ,

Menopausa

Le scuse sono tutte là fuori, così come il condizionamento che hai per ottenere ciò che vuoi. Sapere a cosa miri è il primo passo per sapere chi sei.

Ciao desidero indicarti il sito nuovo, aggiornato nei servizi e blog.

Menopausa cause e rimedi

Tutto ciò che dovresti sapere sulla menopausa

Panoramica

La menopausa si verifica quando una donna non ha mestruato per 12 mesi consecutivi e non può più rimanere incinta naturalmente. Di solito inizia tra i 45 e i 55 anni, ma può svilupparsi prima o dopo questa fascia di età.

La menopausa può causare sintomi spiacevoli , come vampate di calore e aumento di peso. Per la maggior parte delle donne, il trattamento medico non è necessario per la menopausa.

Quando inizia la menopausa e quanto dura?

La maggior parte delle donne inizia a sviluppare sintomi della menopausa circa quattro anni prima del loro ultimo ciclo. I sintomi spesso continuano fino a circa quattro anni dopo l’ultimo periodo di una donna.

Un piccolo numero di donne manifesta sintomi della menopausa fino a un decennio prima che si verifichi effettivamente la menopausa e una donna su 10 manifesta sintomi della menopausa per 12 anni dopo l’ultimo periodo.

L’età media per la menopausa è di 51 anni, sebbene possa verificarsi in media fino a due anni prima per le donne afro-americane e latine. Sono necessari ulteriori studi per comprendere l’inizio della menopausa per le donne non caucasiche.

Ci sono molti fattori che aiutano a determinare quando inizi la menopausa, tra cui la genetica e la salute delle ovaie. La perimenopausa si verifica prima della menopausa. La perimenopausa è un momento in cui i tuoi ormoni iniziano a cambiare in preparazione alla menopausa.

Può durare da qualche mese a diversi anni. Molte donne iniziano la perimenopausa a un certo punto dopo la metà degli anni ’40. Altre donne saltano la perimenopausa ed entrano improvvisamente nella menopausa.

Circa l’ 1% delle donne inizia la menopausa prima dei 40 anni, che si chiama menopausa precoce o insufficienza ovarica primaria. Circa il 5% delle donne si sottopone alla menopausa di età compresa tra 40 e 45 anni. Questa è definita menopausa precoce.

Perimenopausa vs. menopausa vs. postmenopausa

Durante la perimenopausa, i periodi mestruali diventano irregolari. I tuoi periodi potrebbero essere in ritardo oppure potresti saltare completamente uno o più periodi. Il flusso mestruale può anche diventare più pesante o più leggero.

La menopausa è definita come una mancanza di mestruazioni per un anno intero.

La postmenopausa si riferisce agli anni successivi alla menopausa.

Quali sono i sintomi della menopausa?

L’esperienza della menopausa di ogni donna è unica. I sintomi sono generalmente più gravi quando la menopausa si manifesta improvvisamente o per un periodo di tempo più breve.

Le condizioni che incidono sulla salute dell’ovaio, come il cancro o l’ isterectomia , o alcune scelte di vita, come il fumo, tendono ad aumentare la gravità e la durata dei sintomi.

A parte i cambiamenti mestruali, i sintomi di perimenopausa, menopausa e postmenopausa sono generalmente gli stessi. I primi segni più comuni di perimenopausa sono:

  • mestruazioni meno frequenti
  • periodi più pesanti o più leggeri di quelli che normalmente si verificano
  • sintomi vasomotori, tra cui vampate di calore, sudorazione notturna e vampate di calore

Si stima che il 75% delle donne soffra di vampate di calore durante la menopausa.

  • Insonnia
  • secchezza vaginale
  • aumento di peso
  • depressione
  • ansia
  • difficoltà di concentrazione
  • problemi di memoria
  • riduzione della libido o desiderio sessuale
  • pelle secca, bocca e occhi
  • aumento della minzione
  • seno dolorante o tenero
  • mal di testa
  • cuore da corsa
  • infezioni del tratto urinario (IVU)
  • ridotta massa muscolare
  • articolazioni dolorose o rigide
  • ridotta massa ossea
  • meno seno pieno
  • diradamento o perdita dei capelli
  • aumento della crescita dei peli su altre aree del corpo, come viso, collo, petto e parte superiore della schiena
  • Atrofia vulvovaginale
  • dispareunia o rapporto doloroso
  • funzione metabolica più lenta
  • osteoporosi od ossa più deboli con massa e forza ridotte
  • umore o improvvisi cambiamenti emotivi
  • cataratta
  • malattia parodontale
  • incontinenza urinaria
  • malattia del cuore o dei vasi sanguigni

Perché si verifica la menopausa?

La menopausa è un processo naturale che si verifica con l’età delle ovaie e produce meno ormoni riproduttivi.

Il corpo inizia a subire diversi cambiamenti in risposta a livelli inferiori di:

  • estrogeni
  • progesterone
  • testosterone
  • ormone follicolo stimolante (FSH)
  • ormone luteinizzante (LH)

Uno dei cambiamenti più notevoli è la perdita di follicoli ovarici attivi. I follicoli ovarici sono le strutture che producono e rilasciano uova dalla parete delle ovaie, consentendo le mestruazioni e la fertilità.

La maggior parte delle donne nota per prima cosa che la frequenza del loro periodo diventa meno costante, poiché il flusso diventa più pesante e più lungo. Questo di solito si verifica a un certo punto tra la metà e la fine degli anni ’40. All’età di 52 anni, la maggior parte delle donne statunitensi ha subito la menopausa.

In alcuni casi, la menopausa è indotta o causata da lesioni o rimozione chirurgica delle ovaie e delle relative strutture pelviche.

Le cause comuni della menopausa indotta includono:

  • ooforectomia bilaterale o rimozione chirurgica delle ovaie
  • ablazione ovarica o interruzione della funzione ovarica, che può essere eseguita mediante terapia ormonale, chirurgia o tecniche di radioterapia nelle donne con tumori positivi al recettore degli estrogeni
  • radiazione pelvica
  • lesioni pelviche che danneggiano gravemente o distruggono le ovaie

Come viene diagnosticata la menopausa?

Vale la pena parlare con il proprio medico se si verificano sintomi menopausa fastidiosi o disabilitanti o se si verificano sintomi della menopausa e hanno 45 anni o meno.

Un nuovo esame del sangue noto come test diagnostico PicoAMH Elisa è stato recentemente approvato dal Food and Drug Administration Fonte attendibile. Questo test viene utilizzato per determinare se una donna è entrata in menopausa o si sta avvicinando alla menopausa.

Questo nuovo test può essere utile per le donne che mostrano sintomi di perimenopausa, che possono anche avere effetti negativi sulla salute. La menopausa precoce è associata a un rischio maggiore di osteoporosi e fratture, malattie cardiache, alterazioni cognitive, alterazioni vaginali e perdita di libido e alterazioni dell’umore.

Il medico può anche ordinare un esame del sangue che misurerà il livello di alcuni ormoni nel sangue, di solito FSH e una forma di estrogeno chiamata estradiolo.

Livelli ematici di FSH costantemente elevati di 30 mIU / mL o superiori, combinati con una mancanza di mestruazioni per un anno consecutivo, sono di solito la conferma della menopausa. Sono disponibili anche test della saliva e test delle urine da banco (OTC), ma sono inaffidabili e costosi.

Durante la perimenopausa, i livelli di FSH e di estrogeni fluttuano quotidianamente, quindi la maggior parte degli operatori sanitari diagnostica questa condizione in base a sintomi, anamnesi e informazioni mestruali.

A seconda dei sintomi e dell’anamnesi, il medico può anche ordinare ulteriori esami del sangue per escludere altre condizioni sottostanti che potrebbero essere responsabili dei sintomi.

Ulteriori esami del sangue comunemente usati per confermare la menopausa includono:

  • test di funzionalità tiroidea
  • profilo lipidico nel sangue
  • controlli o test di funzionalità epatica
  • test di funzionalità renale
  • test di testosterone, progesterone, prolattina, estradiolo e gonadotropina corionica (hCG)

Trattamenti

Potrebbe essere necessario un trattamento se i sintomi sono gravi o influenzano la qualità della vita. La terapia ormonale può essere un trattamento efficace nelle donne di età inferiore ai 60 anni o entro 10 anni dall’inizio della menopausa, per la riduzione o la gestione di:

  • vampate di calore
  • sudorazioni notturne
  • risciacquo
  • atrofia vaginale
  • osteoporosi

Altri farmaci possono essere usati per trattare i sintomi più specifici della menopausa, come la caduta dei capelli e la secchezza vaginale di cui si utilizza tantissimo il tantra yoni

Rimedi domestici e cambiamenti nello stile di vita

Esistono diversi modi per ridurre naturalmente i sintomi della menopausa da lieve a moderata, usando rimedi casalinghi, cambiamenti nello stile di vita e trattamenti alternativi.

Ecco alcuni suggerimenti a casa per la gestione dei sintomi della menopausa:

Prospettiva

La menopausa è la naturale cessazione, o arresto, del ciclo mestruale di una donna e segna la fine della fertilità. La maggior parte delle donne sperimenta la menopausa all’età di 52 anni, ma il danno pelvico od ovarico può causare menopausa improvvisa all’inizio della vita. La genetica o le condizioni sottostanti possono anche portare all’insorgenza precoce della menopausa.

Molte donne manifestano sintomi della menopausa nei pochi anni precedenti la menopausa, più comunemente vampate di calore, sudorazione notturna e vampate di calore. I sintomi possono continuare per quattro o più anni dopo la menopausa.

Potresti trarre beneficio dal trattamento, come la terapia ormonale, se i sintomi sono gravi o influenzano la qualità della vita. In generale, i sintomi della menopausa possono essere gestiti o ridotti utilizzando rimedi naturali e adattamenti dello stile di vita.

Pronta a fare i passi successivi?

Servizi mirati – Strumenti esclusivi – Rapporto personalizzato
+39 3775258604
Inizia il tuo cambiamento

Dichiarazione di non responsabilità: le informazioni contenute nelle mie pagine sulla salute sono intese solo come guida informale e non devono essere trattate come sostituti di una consulenza medica. Ti consiglio a consultare il tuo medico di famiglia prima di intraprendere qualsiasi trattamento se hai problemi di salute  e/o stai assumendo farmaci. In modo che medico o lo specialista escluda problemi organici.

Leave A Comment

Altri Articoli del Blog