Paura dell’intimità della donna

Essere intimi con qualcuno significa condividere stretti legami emotivi o fisici. Se temi l’intimità, temi di diventare troppo vicino agli altri.

Le relazioni intime possono essere suddivise in quattro tipi:

  • Esperienziale. Condividete attività, interessi o esperienze comuni che vi uniscono.
  • Intellettuale. Ti leghi attraverso uno scambio d’idee o discussioni profonde e significative.
  • Emotivo. Condividete sentimenti più intimi o formate una connessione spirituale.
  • Sessuale. Hai una stretta relazione sensuale.

Se hai paura dell’intimità, potresti evitare deliberatamente l’intimità o potresti non renderti conto che lo stai facendo.

La paura dell’intimità non significa necessariamente che non vuoi relazioni intime. Potresti desiderare l’intimità, anche se non riesci a concederti quella vulnerabilità.

Esploriamo alcuni motivi per la paura dell’intimità e cosa puoi fare al riguardo.

Paura dei sintomi dell’intimità

La paura dell’intimità può essere ovvia, ma può essere interpretata erroneamente come rabbia, indifferenza o freddezza. Qualcuno che teme l’intimità può:

  • Avere una bassa autostima
  • Hanno problemi di fiducia
  • Sperimentare episodi di rabbia
  • Svitare attivamente il contatto fisico
  • Hanno problemi a formare o impegnarsi a stringere relazioni
  • Hanno una storia di relazioni instabili
  • Non essere in grado di condividere sentimenti o esprimere emozioni
  • Avere un desiderio sessuale insaziabile
  • Vivere in un isolamento sociale auto imposto

Paura delle cause dell’intimità

Ci sono una serie di cose che potrebbero indurre qualcuno a temere l’intimità. Può avere a che fare con le esperienze passate, specialmente quelle dell’infanzia.

È probabilmente un meccanismo di difesa. Non permetti a te stessa di diventare vulnerabile o di fidarti di qualcun altro perché non vuoi farti male.

  • Paura del rifiuto. La paura dell’intimità può essere radicata nella paura di essere rifiutati, quindi non fai mai quei primi passi per costruire una relazione. Potresti temere il rifiuto perché ti è successo prima o l’hai visto accadere ad altri e non vuoi provare quel tipo di dolore.
  • Paura dell’abbandono. Potresti essere preoccupato che una volta che sei in una relazione intima, l’altra persona se ne andrà. La paura dell’abbandono può essere dovuta a qualcosa accaduto durante l’infanzia. Potrebbe essere la morte o la separazione di un genitore o di un altro adulto stretto.
  • Disturbo evitante di personalità. Il disturbo evitante di personalità, noto anche come disturbo d’ansia da intimità, è un disturbo d’ansia che colpisce circa il 2,5% della popolazione. Colpisce uomini e donne allo stesso modo e tende a iniziare nell’infanzia.

I sintomi del disturbo evitante di personalità includono:

  • Bassa autostima, timidezza, imbarazzo
  • Paura del giudizio o dell’umiliazione
  • Evitare situazioni sociali
  • Ipersensibilità alle critiche
  • Senso esagerato di potenziali problemi

La causa del disturbo evitante di personalità non è chiara, ma tende a gestirla in famiglia. Una teoria è che sia causato da una combinazione di fattori genetici e ambientali. Potrebbe essere innescato da un’istanza di rifiuto o abbandono.

  • Abuso sessuale infantile. L’abuso sessuale nell’infanzia può portare alla paura d’intime relazioni emotive o sessuali. Tale abuso può rendere difficile fidarsi di un’altra persona abbastanza da diventare intimo.

I sintomi della paura dell’intimità legata all’abuso sessuale infantile possono includere:

  • Desiderio sessuale inibito, difficoltà a eccitarsi
  • Vedere il sesso come un obbligo
  • Sentimenti di rabbia, disgusto o senso di colpa quando vengono toccati
  • Distanza emotiva durante il sesso
  • Comportamenti sessuali inappropriati
  • Problemi fisici come dolore, disfunzione del piacere o difficoltà ad avere un orgasmo

Altre cause della paura dell’intimità della donna

Alcune altre potenziali cause di paura dell’intimità sono:

  • Precedente abuso verbale o fisico
  • Negligenza dei genitori
  • Problemi di separazione che implicano un’eccessiva dipendenza da genitori e famiglia
  • Paura di essere controllati o di perdere se stessi in una relazione

Effetti della paura dell’intimità

La paura dell’intimità può avere un impatto significativo sulla tua vita, in particolare in una relazione romantica. La ricerca mostra che i disturbi d’ansia possono influire negativamente sulla qualità di una relazione con il partner.

La paura dell’intimità può indurre una persona a trattenere l’affetto o a creare barriere all’affetto emotivo o sessuale. Se il tuo partner non lo sa o non lo capisce, potrebbe sentirsi indesiderato e non amato.

Altri effetti sono:

  • Isolamento sociale
  • Maggior rischio di depressione e abuso di sostanze
  • Appuntamenti seriali o avere molte relazioni a breve termine
  • Sabotare le relazioni essendo difficili ed eccessivamente critici

Superare la paura dell’intimità

Il tuo approccio per superare queste paure dipende dal motivo per cui le hai in primo luogo e da quanto sia grave la paura.

Potresti avere una paura molto lieve che puoi con qualche terapia comportamentale. Ma se la tua paura è dovuta a un trauma, è grave o è accompagnata da depressione, ti consiglio una consulenza.

Pronta a fare i passi successivi?

Servizi mirati – Strumenti esclusivi – Rapporto personalizzato
+39 3775258604
Inizia il tuo cambiamento

Leave A Comment

Altri Articoli del Blog