Vaginismo, tipi, cause e rimedi

Il vaginismo è una condizione che coinvolge uno spasmo muscolare nei muscoli del pavimento pelvico. Può rendere doloroso, difficile o impossibile avere rapporti sessuali, sottoporsi a una visita ginecologica e inserire un tampone.

Quando si tenta d’inserire un oggetto come un tampone, un pene o uno speculum nella vagina, si tende a irrigidirsi a causa di una contrazione involontaria dei muscoli del pavimento pelvico.

Questo porta a spasmo muscolare generalizzato, dolore e temporanea cessazione della respirazione.

Il gruppo muscolare più comunemente colpito è il gruppo muscolare pubococcigeo (PC). Questi muscoli sono responsabili della minzione, dei rapporti sessuali, dell’orgasmo, dei movimenti intestinali e del parto.

Senza trattamento, può portare a frustrazione e angoscia e potrebbe peggiorare. Tuttavia, il trattamento è possibile.

  • Esistono diverse forme di vaginismo e i sintomi variano da Donna in Donna.
  • Il dolore può variare da lieve a grave e può causare sensazioni diverse.
  • Il vaginismo può derivare da fattori emotivi, fattori medici o entrambi.
  • Il trattamento, che prevede esercizi fisici ed emotivi, è generalmente efficace.

Esistono diversi tipi di vaginismo che possono colpire donne di età diverse.

Vaginismo primario

Il vaginismo può portare a stress in una relazione.

Questa è una condizione della vita in cui il dolore è sempre stato presente. Sarà difficile usare un tampone e sottoporsi a una visita ginecologica.

È spesso vissuta dalle donne durante il loro primo tentativo di rapporto. Il partner maschile non è in grado d’inserire il suo pene nella vagina. Potrebbe descrivere una sensazione come “colpire un muro” all’apertura vaginale.

Ci possono essere dolore, spasmi muscolari generalizzati e la donna può smettere temporaneamente di respirare. I sintomi si invertono quando il tentativo d’ingresso vaginale viene interrotto.

Vaginismo secondario

Questo si sviluppa dopo che una donna ha già sperimentato la normale funzione sessuale. Non è sempre stato presente. Può verificarsi in qualsiasi fase della vita e potrebbe non essere accaduto prima.

Di solito deriva da un evento specifico, come un’infezione, la menopausa, un evento traumatico, lo sviluppo di una condizione medica, problemi di relazione, un intervento chirurgico o un parto.

Anche dopo che qualsiasi condizione medica sottostante è stata corretta, il dolore può continuare se il corpo è stato condizionato a rispondere in questo modo.

Vaginismo globale

Il vaginismo è sempre presente e qualsiasi oggetto lo attiverà.

Vaginismo situazionale

Ciò si verifica solo in determinate situazioni. Può accadere durante il sesso ma non durante gli esami ginecologici o l’inserimento del tampone.

Sintomi

I sintomi variano da Donna in Donna.

Possono includere:

  • Rapporti dolorosi (dispareunia), con senso di oppressione e dolore che può essere bruciante o pungente
  • La penetrazione è difficile o impossibile
  • Dolore sessuale a lungo termine con o senza una causa nota
  • Dolore durante l’inserimento del tampone
  • Spasmo muscolare generalizzato o cessazione della respirazione durante un tentativo di rapporto sessuale
  • Dolore durante una visita ginecologica

Il dolore può variare da lieve a grave in natura e dal disagio alla sensazione di bruciore.

Il vaginismo non impedisce alle persone di eccitarsi sessualmente, ma possono diventare ansiose per il rapporto sessuale, così che cercano di evitare il sesso o la penetrazione vaginale.

Cause

Il vaginismo è una condizione che può essere causata da fattori di stress fisici, emotivi o entrambi. Può diventare anticipatorio, in modo che accada perché la persona si aspetta che accada.

A livello emotivo includono:

  • Paura, ad esempio, del dolore o della gravidanza
  • Ansia, per le prestazioni o per colpa
  • Problemi di relazione, ad esempio, avere un partner violento o sentimenti di vulnerabilità
  • Eventi traumatici della vita, compreso lo stupro o una storia di abuso
  • Esperienze infantili, come la rappresentazione del sesso durante la crescita o l’esposizione a immagini sessuali

A livello fisico includono:

  • Infezione, come un’infezione del tratto urinario (UTI) o un’infezione da lievito
  • Condizioni di salute, come il cancro o la sclerosi del lichene
  • Parto
  • Menopausa
  • Chirurgia pelvica
  • Preliminari inadeguati
  • Lubrificazione vaginale insufficiente
  • Effetti collaterali dei farmaci

Non è colpa di nessuno e non c’è niente di cui vergognarsi.

Per diagnosticare il vaginismo, un medico prenderà un’anamnesi ed effettuerà un esame pelvico. Il trattamento può coinvolgere diversi specialisti, a seconda della causa.

Eventuali possibili cause sottostanti, come un’infezione, potrebbero dover essere prima escluse o trattate, prima di concentrarsi sul vaginismo.

Lo scopo del trattamento sarà quello di ridurre l’irrigidimento automatico dei muscoli e la paura del dolore e di affrontare qualsiasi altro tipo di paura che possa essere correlato al problema.

DOPO LA VISITA DEL MEDICO O GINECOLOGO

Posso aiutarti, spiegandomi la situazione ti creo il programma ideale e personalizzato.

Ci sarà:

  • Rilassamento pelvico attraverso il massaggio
  • Coach cognitivo comportamentale (CBT)
  • Esercizi di controllo del pavimento pelvico
  • Educazione e consulenza
  • Esercizi emotivi
  • Ridurre la sensibilità all’inserimento
  • Addestramento all’inserimento o alla dilatazione
  • Massaggio yoni
  • Terapia Sessuale
  • E tantissime altre soluzioni

Pronta a fare i passi successivi?

Servizi mirati – Strumenti esclusivi – Rapporto personalizzato
+39 3775258604
Inizia il tuo cambiamento

Leave A Comment

Altri Articoli del Blog